Termino Imerese: le ambasciatrici del gusto della Costa d’Oro protagoniste con il pescato locale



Una ricca degustazione di pietanze tipiche che rappresentano tutti i paesi del territorio in una meravigliosa cornice che ha dato inizio alla prima delle dieci tappe della fascia costiera che va da Bagheria a Pollina.

Ogni comune è stato rappresentato da un piatto. 

Le ricette sono ideate e preparate dalle ambasciatrici del gusto dei Sapori della Costa d’Oro: Rossella Amato, Lia Bartolone, Francesca Casa, Sonia Collosi, Rossella Currieri, Rita del Castillo, Silvana Di Fiore, Vincenzina Fricano, Graziella Gugliotta, Antonella Lombardo, Rosa Maria Messina, Rosaslia Pintacuda, Anna Saverino, Antonio Sireci.   

Questi i piatti: polpettine di spatola all’isolana, sarde a beccafico, polpo e patate, caponata di melenzane e pesce spada, capone in agrodolce al marsala, moffolette rustiche con alici, tocchetti di pesce spada, bocconcini con pomodoro e sgombro, sedanini con tonno, cous cous di pesce, dadolata di mellone bianco.

WhatsApp-Image-2021-09-01-at-14.40.27-1

Immagine 1 di 8

L’evento si è tenuto ieri, 31 agosto a Termini Imerese, sopra una barca attraccata al molo di sottoflutto e rientra nelle iniziative di Himera Art Festival.

L’iniziativa è stata promossa dal Flag/Gac Golfo di Termini Imerese, l’agenzia di sviluppo territoriale riconosciuta in ambito Ue e composta dai Comuni di Bagheria, Santa Flavia, Casteldaccia, Altavilla Milicia, Trabia, Termini Imerese, Campofelice di Roccella, Lascari, Cefalù e Pollina, da imprese e rappresentanti nazionali della filiera della pesca e da operatori turistici. 

“Il club di prodotto “I Sapori della Costa d’Oro”- spiega il direttore del Flag/Gac Giuseppe Sanfilippo – è una forma di aggregazione di realtà locali finalizzata alla creazione di un prodotto turistico enogastronomico. E’ anche uno strumento di marketing molto efficace per far conoscere al grande pubblico il territorio della Costa d’Oro e le sue eccellenze.

“Abbiamo un patrimonio enogastronomico di grande rilievo – dichiara il presidente del Flag/Gac Golfo di Termini Imerese, Giuseppe Virga – che va sfruttato per trainare la crescita turistica ed economica della nostra costa”. Presente alla manifestazione anche l’assessore al turismo del Comune di Termini Imerese, Pippo Preti che ha ben accolto l’iniziativa. L’evento -conclude l’assessore Preti- costituisce un importante tassello per lo sviluppo del turismo di tutta la Costa d’Oro”.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *