+Europa, una bagherese ai vertici nazionali del partito



La giovane Maria Saeli è la nuova tesoriera nazionale della forza politica fondata da Emma Bonino.

Maria Saeli è la nuova tesoriera di + Europa. Il partito europeista e liberale, fondato da Emma Bonino nel 2019, ha svolto a Roma, durante lo scorso fine settimana, il suo secondo congresso nazionale e ha rinnovato le proprie cariche dirigenziali. L’assemblea ha scelto di riaffidare la segreteria nazionale a Benedetto Della Vedova, la presidenza a Riccardo Magi e la tesoreria a Maria Saeli, candidata proveniente dalla lista “Generazione Forward” (guidata dall’ex deputato regionale palermitano Fabrizio Ferrandelli).

Saeli, 31 anni, è di Bagheria. Ha studiato Storia dell’Arte a Milano e ha conseguito un master in Museologia. La sua avventura politica è iniziata nel movimento “I Coraggiosi”, per poi proseguire nell’adesione a +Europa. Nel 2019, Maria si è candidata alle elezioni europee ed è risultata la terza della sua lista nella circoscrizione isole, con oltre 4mila preferenze. Nello stesso anno è arrivata la nomina nella Direzione nazionale del partito, mentre nel 2020 le è stato affidato il coordinamento del gruppo bagherese.

In un post su Fb, la neo tesoriera ha espresso il suo apprezzamento per il risultato ottenuto al congresso e ha ringraziato il suo “mentore”, Fabrizio Ferrandelli: “Grazie alla tua guida, siamo riusciti a portare negli organismi di +Europa tante donne e uomini in gamba, che – sono certa – faranno grandi cose. Grazie Fabrizio, per aver creduto in me, per avermi dato la tua fiducia incondizionata e per aver messo il gruppo davanti, sempre“.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *