Nuovi riconoscimenti per la poetessa termitana Rosaria Lo Bono



In queste ultime settimane sono tanti i riconoscimenti ottenuti da Rosaria Lo Bono, poetessa pluripremiata di Termini Imerese.
Lo scorso sabato 10 luglio a Cefalù alla presenza del sindaco Lapunzina e dell’assessore alla cultura Martinelli, si è svolta la cerimonia di premiazione del VI Concorso Internazionale di poesia e narrativa Città di Cefalù, organizzato dal poeta e scrittore Antonio Barracato, presidente dell’Associazione Culturale Cenacolo Letterario Via 25 Novembre, di cui la poetessa è coordinatrice per la provincia di Palermo.

Il concorso ha visto la partecipazione di 800 opere e 400 autori circa, tra poeti e scrittori, tra questi la poetessa di Termini Imerese Rosaria Lo Bono, a cui sono stati assegnati ben due premi: il Premio della Critica nella sez. vernacolo ed il Premio della Giuria nella sez. Corto Poesia Italiana ,nuovo movimento letterario nato proprio dall’idea di Antonio Barracato e di Dorotea Matranga.
Domenica 4 luglio a Trabia le è stato conferito il 1°Premio nella sez.italiana al VII° Concorso Nazionale “la “Verde Isola Trinacria, organizzato da Francesco Mancuso,presidente dell’Associazione Fare X Migliorare di Trabia. I l 19 giugno a Castellammare di Stabia, Napoli, ha ottenuto il I Premio nella sez. vernacolo alla II edizione del Premio Intercontinentale “Stabia in versi” organizzato dalla poetessa Teresa Esposito.
Il 29 maggio a Napoli ha ottenuto il II° Premio sez.vernacolo al Premio Internazionale “Emozioni in versi” ,organizzato da Massimo Capriola,presidente dell’associazione “La Madia del”Arte”di Napoli.
Premio della Critica al Premio web 2021 tema Covid 19 in vernacolo, organizzato sempre dall’Associazione culturale Cenacolo Letterario di Antonio Barracato.

Importanti riconoscimenti a cui se ne aggiungeranno altri dei quali già la poetessa è stata informata.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *