Termini Imerese: rimessa a nuovo l’antica cappella dedicata a Maria SS. di Costantinopoli

NELLA VIA GREGORIO UGDULENA

Condividi questo articolo



Rimessa a nuovo l’antica cappella dedicata a Maria SS. di Costantinopoli, nella via Ugdulena a Termini Imerese.
L’iniziativa è stata della famiglia Misita, proprietaria dell’immobile. La cappella contiene un altare con soprastante l’edicola con il quadro dedicato alla Madonna che, fin dai primi secoli dopo Cristo, era venerata nell’antica capitale dell’Impero Romano d’Oriente.
Secondo la tradizione, prima che dalla parte opposta della strada fosse costruito l’attuale edificio, i pescatori, durante le battute notturne in rada, intravedevano il lume che ardeva dinanzi il quadro della Madonna e le si raccomandavano per una pesca abbondante e per essere preservati dalle intemperie.


Il culto della Madonna, sotto il titolo di Costantinopoli, in Occidente lo si deve a monaci orientali fuggiti in seguito agli attacchi dei turchi mussulmani, nel 1453.
La Cappella è stata anche illuminata, per consentire ai passanti, anche nelle ore notturne, di ammirare l’immagine.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *