Banca del Tempo Himerense: alla villa Aguglia una piccola biblioteca messa a disposizione dei visitatori



Una piccola biblioteca messa a disposizione dei visitatori e frequentatori della villa Aguglia. L’iniziativa nasce dalla Banca del Tempo Himerense, che ormai da anni cura la villa sita nella parte bassa della città. 
Romanzi, poesie, storia locale, ma anche fiabe; sono solo alcuni dei libri messi a disposizione dei visitatori. 

Basta poco a volte, un piccolo tavolinetto e una cassettina in legno, pronti a contenere dei libri da poter leggere all’interno di uno degli spazi verdi più belli e curati della parte bassa della città di Termini Imerese. 
Bambini e adulti avranno la possibilità di rilassarsi all’aria aperta. L’iniziativa, inoltre, è solo una delle novità che arriveranno prossimamente.

Il comunicato della Banca del Tempo Himerense

«Comunichiamo a tutti i nostri componenti e simpatizzanti, oltre che a tutti i frequentatori della villa Aguglia di Termini Imerese, che da oggi abbiamo attivato un altro graditissimo servizio che consente a tutti di poter fruire di libri di vario genere, poesie, romanzi, storie locali, lingue, fiabe e tanto altro.
Chiunque può prendere un libro per leggerlo e rimetterlo al suo posto, oppure portarselo a casa e magari se ha altri libri che non ne fa più uso li porta da noi per ampliare la scelta agli altri frequentatori della Villa Aguglia.
Come prima giornata, questa iniziativa a riscosso immediatamente un grande successo e gradimento.
Nelle foto alcune ragazze intente a consultare i testi disponibili per sceglierne qualcuno di loro gradimento.
Siamo lieti di poter dare ai visitatori della villa Aguglia questo ulteriore servizio che va ad aggiungersi agli altri che da tempo facciamo.
Presto saranno disponibili altri nuovi servizi, come la zona giochi da tavolo ed il completamento del campo di bocce.
Ci auguriamo che sarete in tantissimi ad usufruire di tutti questi servizi che mettiamo a disposizione tutti e confidiamo nella vostra collaborazione.
Il presidente e coordinatore della banca del tempo himerense,

Liborio Galbo con i sui più stretti collaboratori».

 





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *