Trabia piange Giovanni Sanfilippo, ‘zio’ di intere generazioni



Una scomparsa che segna un’intera comunità.

Si è spento serenamente all’età di 89 anni Giovanni Sanfilippo, uomo simbolo di un’intera generazione, amato e apprezzato da molti a Trabia. Una vita passata a lavorare in diversi settori e a crescere i sei figli, nati dalla . Con il tempo e il sopraggiungere dell’età, Giovanni era andato in pensione, così da dedicare anima e corpo alla moglie Margherita e ai numerosissimi nipoti.

Ma Sanfilippo non era solo un marito, un padre, un nonno: in molti lo hanno conosciuto per il suo attivismo nella comunità trabiese, tra la passione per la musica e l’organizzazione di momenti ricreativi per tutte le età. Anche lui si deve – inoltre – la nascita di uno dei primi gruppi Scout a Trabia, alla fine degli anni ’40. Un impegno, quello nel movimento fondato da Baden Powell, che il signor Giovanni ha proseguito fino alla fine, trasmettendolo sia ai figli, sia ai nipoti.

La notizia della sua scomparsa ha quindi rattristato tutti i suoi concittadini, che hanno riempito i social con messaggi cordoglio, commozione e ricordo. Parole di chi per anni, passando dal Corso La Masa, era solito incontrare Sanfilippo, spesso seduto davanti la porta di casa a riposare, ma sempre pronto a salutare i passanti e a scambiare con loro quattro chiacchiere.

 

 

 

 





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *