Zona bianca: le possibili date del ritorno alla quasi normalità in Sicilia



Dopo lunghi periodi vissuti in zona rossa, dopo le città della provincia divise tra arancione, rosso e giallo; la Sicilia, finalmente potrebbe diventare zona bianca. 
I dati sono in netto miglioramento e la campagna vaccinale prosegue a buoni ritmi; la Sicilia punta a colorarsi di bianco, per dare il via ad una stagione estiva che possa risollevare l’economia dell’isola. 

La zona bianca è la fascia di colore più ambita, proprio perché è l’unica fascia nella quale tutte le attività sono aperte e il coprifuoco è abolito (cosa che a livello nazionale avverrà solo dal 21 giugno). Inoltre, le uniche regole rigide che vigileranno in zona bianca saranno quelle sull’uso della mascherina e sul mantenimento della distanza di sicurezza. 

Le possibilità per la Sicilia

I numeri in Sicilia sono in netto miglioramento già da settimane, con l’incidenza scesa sotto quota 100. 
Secondo le prime previsioni, la Sicilia potrebbe arrivare a un’incidenza sotto i 50 casi nel monitoraggio del 4 giugno. Al momento l’incidenza registrata è a 71).
Se tutto andrà per il meglio, dunque, le ipotesi sono due: un possibile ingresso in zona bianca a partire dal 21 giugno, oppure nella migliore delle ipotesi, l’ingresso in zona bianca da 14 giugno.

Non resta che attendere continuando a rispettare le norme di sicurezza anti-contagio.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *