Covid: restrizioni per i prossimi due weekend a Palermo



Il sindaco Leoluca Orlando oggi ha firmato un’ordinanza che conferma, dopo un confronto avuto con il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, alcuni divieti, già esecutivi negli scorsi weekend e che saranno validi per domani 8 maggio e per domenica 9 maggio, così come per sabato 15 maggio e domenica 16 maggio .Si conferma quindi il divieto di stazionamento dalle 00.00 alle 24 all’interno del Parco della Favorita e nel prato del Foro Italico dalla Cala a Villa Giulia.

Confermato anche il divieto di accesso per le spiagge da Sferracavallo ad Acqua dei Corsari (8 e 9 maggio e solo per sabato 15), salvo che per l’attraversamento per l’utilizzo in mare di natanti e imbarcazioni e attività natatorie, così come è confermato il divieto di attività sportive in tutte le aree pedonali istituite in applicazione del Codice della Strada, oltre all’interruzione del traffico pedonale e veicolare dalle 18 alle 22 (8 e 9 maggio e 15 e 16 maggio) nelle seguenti piazze e vie, specificando che le chiusure/ / limitazione di accesso sono condizionate alla valutazione delle forze dell’ordine su eventuale rischio di assembramenti.

Via Spinuzza: da Vicolo delle Mura (accesso) a via Valenti (deflusso); Piazza Sant’Anna: Via Lattarini angolo Piazza Sant’Anna (accesso); Piazza Sant’Anna angolo via Cagliari (deflusso); Piazza Sant’Anna angolo via Sant’Anna (deflusso); da Viale Regina Elena, altezza Via Anadiomene, alla Piazza di Mondello; Via Maccheronai/Piazza San Domenico (accesso); Discesa Caracciolo/Via Roma (accesso); Via Pannieri/Corso Vittorio Emanuele (accesso); Vicolo Mezzani/Corso Vittorio Emanuele (accesso); Via Argenteria/Vicolo Paterna (deflusso); Via dei Coltellieri/Vicolo della Rosa Bianca (deflusso); Vicolo Mezzani/Via dei Frangiai (deflusso).

Resta sempre consentita la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti nel rispetto delle norme anticovid.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *