“Faciemu Scrusciu For Future”: anche a Termini Imerese il flash mob per la sensibilizzazione sugli incendi



Si terrà anche a Termini Imerese il flsh mob denominato “Faciemu Scrusciu For Future“. L’evento, organizzato a livello regionale, seguendo il rispetto di tutte le normative anti Covid-19, si terrà venerdì 7 presso il plesso scolastico “Pirandello”.
Ad aderire all’iniziativa e ad occuparsi del flash mob di Termini Imerese è l’associazione Banca del Tempo Himerense, guidata da Liborio Galbo, che si occuperà di fare una dimostrazione di come si fa una fascia tagliafuoco. Inoltre, verranno preparate anche delle bombe di semi contenenti semi di alberi, cespugli, fiori ed altro per rigenerare il terreno. Tutti i partecipandi indosseranno delle magliette bianche e si sporcheranno le mani di terra a dimostrazione che bisogna rispettare ed amare la natura.

Cos’è “Faciemu Scrusciu For Future”

“Faciemu Scrusciu For Future” è il flash mob organizzato a  livello regionale da oltre 300 associazioni che hanno scelto di aderire al progetto. Nello specifico, l’iniziativa nasce per sensibilizzare sulla problematica degli incendi dolosi in Sicilia, che ormai da decenni è una piaga in crescita. Le contromisure sono ben delineate, eppure evidentemente è necessario “Fare Scrusciu” per farle arrivare più in alto.
Fare Scrusciu dal basso, dalla gente, dal popolo dei boschi e della nuda terra.
Il modo migliore per sensibilizzare quante più persone possibili, secondo gli organizzatori, è proprio attraverso un flash mob.

Si tratterà di un evento singolare che riunirà tutti coloro che hanno scelto di aderire alla manifestazione, seppur sparpagliati per la Sicilia.
Per definizione sarà un’azione rapida, di certo impatto: il periodo con consente grandi assembramenti, le piazze gremite ci saranno, ma non stavolta.

Come partecipare

Ogni cittadino è libero di partecipare come preferisce. Nella città di Termini Imerese il fash mob si terrà dalle 17:00 alle 18:00 presso il plesso scolastico del “Pirandello”.
Ogni partecipante dovrà vestirsi di “candide lenzuola bianche col viso sporco di vile cenere nera”.
In mancanza di lenzuola, potrete indossare dei vestiti semplici, basta che siano bianchi, a simboleggiare l’Innocenza della Terra, attraversata ogni anno dal fuoco distruttore.
Le macchi di cenere,  invece, simboleggeranno la morte ripetuta della terra, devastata da incendi. 

È importante, inoltre, che tutti i partecipanti seguano le disposizioni atte al contenimento covid-19, indossando mascherine e rispettando le distanze di sicurezza.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *