Blutec: Musumeci incontra sindacati, linea comune



Governatore assicura presenza a prossimo vertice Mise

Proroga dell’amministrazione straordinaria di Blutec, approvazione del piano dei commissari con il via libera al concordato e alla costituzione di una newco pubblica a sostegno di un percorso che preveda una soluzione per l’accompagnamento alla pensione dei lavoratori più anziani e la definizione di un nuovo bando per la reindustrializzazione dell’area di Termini Imerese, anche grazie ai 90 milioni di euro messi a disposizione dalla Regione siciliana nell’accordo di programma e confermati dal governo regionale. E’ quanto sosterrà il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, nel prossimo incontro al Mise, in programma l’11 o il 12 maggio.

 

Una linea condivisa da Fim Fiom e Uilm che stamani, durante la protesta dei lavoratori davanti alla Presidenza della Regione, sono stati ricevuti dal governatore e dall’assessore alle Attività produttive Mimmo Turano.

“Condividiamo l’impostazione del governatore Musumeci, che ci ha assicurato la sua presenza alla prossima riunione al Mise – dice il segretario della Fiom siciliana, Roberto Mastrosimone – Questa è la strada da perseguire, non ci sono altre soluzioni al momento. Il presidente ci ha garantito che oggi stesso avrebbe chiamato il ministro Giorgetti per comunicargli la posizione della Regione nella vertenza Blutec”.

(ANSA)





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *