Assembramenti per l’Inter, lo Chef Natale Giunta: “Da lunedì riapro”



È arrivato il momento d’agire o morire. Da Lunedì – o siamo gialli o siamo arancioni – io APRO a Palermo. 

Questo è quanto ha pubblicato sui suoi social lo chef Natale Giunta, in merito agli assembramenti creati a Milano dopo la vittoria dello scudetto da parte dell’Inter.

La rabbia dello chef esplode in un post pubblicato sui social nel quale annuncia l’apertura del suo ristorante, indipendentemente della fascia di colore che sarà attribuita alla città di Palermo.

Dopo le immagini di Milano è arrivato il momento d’agire o morire. Da Lunedì – o siamo gialli o siamo arancioni – io APRO a Palermo (ristorante Castello a Mare). Vi aspetto dalle 12 alle 22, il buonismo l’avete calpestato e umiliato. Disobbedienza“.

Questo il pos completo dello chef. Le sue parole si riferiscono a quanto accaduto lo scorso primo maggio a Milano, dove una folla di tifosi si è radunata in piazza per festeggiare, a discapito dei distanziamenti e delle norme anti Covid. 
Già nella stessa giornata l’imprenditore aveva pubblicato sui social una foto di piazza Duomo stracolma di gente, commentando:”Da imprenditore, da uomo, da cittadino italiano mi vergogno. Noi ancora chiusi, e arrivano queste immagini. Vi dovete vergognare.
Ristoranti, palestre, gente dello spettacolo ancora fermi, tutto ciò è nella normativa anti Covid-19”.

Sono molti gli imprenditori, ristoratori e lavoratori dello spettacolo che in queste ore stanno dimostrando sui social di essere d’accordo con lo chef.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *