Caccamo: un centro per la vaccinazione anti Covid negli uffici comunali di via Termitana



La notizia è stata annunciata dal sindaco di Caccamo, Nicasio Di Cola: “Sono lieto di informare la cittadinanza che la proposta da me formulata di istituire un Centro vaccinazione presso i locali comunali di via Termitana, è stata accolta favorevolmente dagli organi competenti.
Ottenere questo importante risultato non è stato facile, ha comportato grande impegno e determinazione del sottoscritto, diversi incontri presso la sede centrale dell’ASP di Palermo, richieste formali e infine un sopralluogo da parte dai medici dell’ASP che hanno dichiarato idonei i locali per la vaccinazione – ha aggiunto il primo cittadino-. Possiamo affermare con orgoglio che Caccamo è l’unico Comune del comprensorio che non è sede di Distretto Sanitario, ad ottenere l’autorizzazione per un Centro vaccinale. La struttura è stata allestita con arredi e dispositivi elettronici di proprietà del Comune. Il personale comunale si occuperà inoltre delle prenotazioni, della vigilanza e dell’attività amministrativa”.

Si inizierà a vaccinare gli over 80, i pazienti fragili con patologie opportunamente documentate, i caregiver e i pazienti con grave obesità, previa prenotazione chiamando il centralino del Comune al numero 091/8103111 dalle ore 9 alle ore 13.15.

Gli appuntamenti calendarizzati al momento sono:
-Giovedì 29 Aprile dalle ore 15
-Domenica 2 maggio a partire dalle ore 9.
In queste due giornate saranno vaccinate 50 persone al giorno.

“Il vaccino somministrato sarà Pfizer – ha concluso il sindaco Di Cola -. Un sentito ringraziamento va ai medici di famiglia: Raffaella Di Fede, Delia Aglieri Rinella e Antonio Azzarello che con la loro disponibilità hanno consentito la vaccinazione dei nostri concittadini a Caccamo, evitando di spostarsi e fare lunghe file in altri centri vaccinali”.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *