Sorpreso a forzare la porta del bar-tabacchi della stazione ferroviaria di Cefalù, arrestato giovane cefaludese



I carabinieri della compagnia di Cefalù, nell’ambito dei controlli del territorio concentrati sul rispetto delle norme anti Covid,  hanno arrestato il 21enne G.E., cefaludese già noto alle forze di polizia, sorpreso mentre era intento a forzare la porta d’ingresso del bar-tabacchi della locale stazione ferroviaria: dopo la convalida, il G.I.P. di Termini Imerese ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *