Avrebbe iniettato soluzione fisiologica al posto del vaccino anti Covid, medico indagato



Sul fatto avvenuto ad Ancora indaga la squadra Mobile. Un medico avrebbe somministrato soluzione fisiologica al posto del vaccino anti-Covid Pfizer. Sarebbero circa trenta gli ignari pazienti coinvolti nella vicenda. Per il medico l’accusa è di falso ideologico e lesioni commessi da pubblico ufficiale.  Intanto vanno avanti le indagini ed è stato perquisito lo studio del medico per acquisire documentazione. Tre pazienti si erano insospettiti dalla riluttanza del medico al rilascio delle attestazioni di vaccinazione e da una serie di inesattezze sul tipo di vaccino inoculato e sulle date di richiamo. 





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *