Tragedia sulla A 20: travolto e ucciso giovane militare sceso dall’auto per soccorrere feriti



Un tragico incidente sulla A 20, in direzione Palermo, sul viadotto Tarantonio nei pressi di Villafranca, è costato la vita a un giovane militare di 22 anni, originario di Lecco ma residente a Milazzo. Il ragazzo è sceso dell’auto per portare soccorso ai feriti di un incidente appena avvenuto in autostrada tra una Toyota Rav 4 e un tir, è stato travolto e ucciso da un mezzo che stava sopraggiungendo sul posto. 

Per Riccardo Maestrale non c’è stato nulla da fare, l’impatto è stato per lui fatale. Il fratello che viaggiava con lui è rimasto ferito, anche lui colpito ma di striscio dal mezzo. Sul posto gli agenti della Polstrada che hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica del tragico incidente. Sul posto erano presenti anche i vigili del fuoco ed i sanitari del 118.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *