Progettualità del porto di Termini Imerese: l’interrogazione di Fullone e Di Lisi



PREMESSO CHE

– il Porto di Termini Imerese rappresenta una infrastruttura di particolare rilevanza per lo sviluppo economico della Città e non solo;
– risulterebbe in atto una nuova proposta da parte dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale, sulla quale inevitabilmente il Governo della città dovrà confrontarsi.

CONSIDERATO CHE

– le scelte sulla destinazione del Porto potranno avere importanti conseguente, positive o negative che siano, sull’intera città, sulla sua economia ma anche sull’ambiente, inteso sia come rappresentazione paesaggistica sia come salubrità dell’aria e del mare;
– la progettualità del Porto è un argomento strategico e importante per la Città, sulla quale ogni scelta dovrebbe essere sostenuta da un confronto e da un dibattito aperto a tutte le forze politiche, alle parti sociali, alle categorie produttive e alla cittadinanza stessa.

Tutto ciò premesso e considerato,

SI CHIEDE AL SINDACO E ALLA GIUNTA MUNICIPALE:

– di rappresentare eventuale proposta di sviluppo del Porto, promossa dall’Autorità di Sistema Portuale;
– di esplicitare e chiarire l’idea dell’Amministrazione comunale rispetto allo sviluppo futuro del Porto;
– di chiarire se si va verso la direzione rappresentata dall’attuale Piano Regolatore del Porto vigente, oppure se questa Amministrazione intende procedere con una variazione dello stesso;
– come intende coinvolgere la cittadinanza, rispetto a scelte legate allo sviluppo del porto. Si chiede risposta al primo Consiglio Comunale utile.

I Consiglieri Comunali

Salvatore Di Lisi
Licia Fullone





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *