Ospedale Termini Imerese: una biblioteca per i pazienti del reparto Covid



Curare il paziente è prendersi cura della persona nella sua globalità e nel suo desiderio di benessere; in questa prospettiva si colloca la proposta del dottore Pietro Piro, direttore della Biblioteca “Veni Creator Spiritus” di Termini Imerese e del dott. Mauro Marino, dirigente medico, di creare una piccola Biblioteca con la donazione di più di 200 libri da mettere a disposizione dei pazienti dei reparti Covid-19 dell’Ospedale di Termini Imerese quale strumento utile per contribuire ad alleviare le sofferenze dei pazienti. 

 “Fermamente convinto che un libro possa contribuire ad alleviare la grande sofferenza di chi è costretto a passare molte ore in Ospedale, ho deciso di donare una piccola biblioteca (200 volumi circa) al reparto Covid dell’Ospedale Cimino di Termini Imerese – ha affermato Pietro Piro -. Ringrazio il Direttore Sanitario e tutto il personale per aver accolto con entusiasmo questa mia “follia”. La Biblioteca è un bene comune che fa bene”.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *