“I baci di una notte”: la storia della figlia di un operaio Fiat nel libro di Antonella Boralevi




Un libro raccontato in video da Mariano Barbara

“I baci di una notte”, è una storia appassionata e commovente, dove protagonista è Santina una giovane di Termini Imerese di origini modeste, una ragazza figlia di un operaio Fiat. Il padre perde il posto di lavoro restando disoccupato, ovviamente cerca lavoro…ma passa il tempo solo giocando a carte con gli amici…anche loro disoccupati.

A scriverlo nel 2013, Antonella Boralevi, nota autrice fiorentina di bei romanzi, di racconti, di sceneggiature che si vede spesso in tv in talk show di approfondimento.

Un romanzo che magari allora passò inosservato a noi termitani e non so se sia una storia vera o è il frutto della fantasia dell’autrice.

Così tutta la famiglia di Santina, non avendo più mezzi sufficienti per vivere, pensa bene di trasferirsi a Milano dove Santina trova lavoro in un fast-food, accontentandosi di poco.

Santina a volte mentre lavora ha tanta nostalgia di Termini Imerese…

GUARDA IL VIDEO





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *