Comune Termini Imerese: sospeso il servizio scolastico di assistenza ai bimbi speciali, protestano i genitori

didattica a distanza



La comunicazione arriva dal comune di Termini Imerese con una lettera indirizzata alla direzione didattica del Primo Circolo, all’istituto comprensivo Tisia d’Imera, all’istituto comprensivo “Balsamo-Pandolfini”, alla cooperitiva sociale Amanthea, all’ente Aress Fabiola Onlus ed alla soc. cooperativa Azione sociale: “Sospensione del servizio di assistenza all’autonomia e alla comunicazione.
Si comunica che in relazione a problematiche di natura contabile, in via di definizione, il servizio di assistenza all’autonomia e alla comunicazione verrà sospeso per qualche giorno. Ci scusiamo per il disagio”.

Non sono mancate le reazioni da parte dei genitori dei piccoli bimbi speciali che chiedono maggiori garanzie e tutele per i loro figli.  “Nel 2021 queste cose non dovrebbero accadere, i bimbi sono tutti uguali – si legge in uno dei tanti post su Facebook -.  Ci auguriamo che la triste problematica possa trovare soluzione”.
Intanto, da lunedì, i piccolini saranno privati della necessaria assistenza.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *