Termini Imerese: continua “l’odissea” del condominio lasciato senza acqua da mesi



Nuova segnalazione dei residenti del condominio Palazzo Stella di Termini Imerese. Lo scorso mese di gennaio abbiamo pubblicato la segnalazione dei lettori (clicca qui)    ma ad oggi nulla è cambiato ed i residenti hanno inviato una nuova segnalazione alla redazione per tenere alta l’attenzione sulla problematica.

Gli stessi hanno provveduto e continuano a provvedere, a proprie spese, all’approvvigionamento dell’acqua: “La cosa grave è che, nonostante abbiamo messo al corrente in prima persona il sindaco Terranova ed i responsabili dei vari settori tecnico e idrico, nessuno ha fatto nulla – si legge nella segnalazione -. Il problema si è presentato a dicembre 2020 e sono passati ben tre mesi dalle prime segnalazioni ufficiali fatte agli uffici comunali e nessuno sa dare una spiegazione o trovare una soluzione concreta. Le famiglie  sono veramente al limite dell’esasperazione, la situazione non è delle migliori e ci auguriamo che qualcuno provveda il prima possibile e metta un punto a questa disavventura”.

I cittadini aggiungono: “E’ assolutamente inconcepibile nel 2021 avere un problema idrico del genere e non risolverlo in 24 ore, è assordante il silenzio e il disinteresse del comune nei confronti di 10 famiglie con bambini a seguito che sono costrette dai vari DPCM di questo periodo pandemico a stare in casa limitare gli spostamenti non potendo usufruire dell’acqua corrente”. 

 

 





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *