Scarico petcoke al porto di Termini Imerese, l’assessore Preti: “Le operazioni oggi sono state interrotte, il fatto è stato denunciato”



Sul caso relativo allo scarico di petcoke sulla banchina “Veniero” del porto di Termini Imerese è intervenuto l’assessore competente, Pippo Preti, che ha precisato: «La Città di Termini Imerese merita rispetto e lo esige. Oggi in qualità di Assessore alla Portualità di Termini Imerese, d’intesa col Sindaco Maria Terranova, ho ritenuto doveroso sporgere denunzia per segnalare il mancato rispetto delle prescrizioni operative prescritte dall’AUA n. 17/2020 – – ha aggiunto l’assessore  -. Le operazioni di scarico del petcoke stavano avvenendo in presenza di vento superiore a 15km/h come invece vietato. Dopo il sopralluogo della Capitaneria di Porto le operazioni sono state interrotte – ha concluso Preti -. Non negozieremo mai sulla salute dei nostri concittadini e siamo disposti a compiere gli atti necessari per difenderla. Ovviamente continueremo a vigilare sul rispetto delle norme». 
 
L’assessore Pippo Preti
 
In particolare, nel verbale di denunzia dell’assessore alla sezione di Polizia Giudiziaria dell’ufficio circondariale marittimo di Termini Imerese, si legge: «Nella qualità di Assessore alla portualità del Comune di Termini Imerese riferisco che da un’osservazione diretta seppur non strumentale è possibile osservare che sino dalla mattina di oggi 10 febbraio le operazioni di scarico della M/N PATRON (Numero IMO 9376464) si sono svolte e stanno tuttora avvenendo in condizioni di vento sfavorevole, presumibilmente molto al di sopra di 15 KM/H previsti dall Autorizzazione Unica Ambientale del Comune di Termini Imerese n. 17/2020 rilasciata il 01/09/2020.
Inoltre i teli posti fra la banchina e la nave risultano insufficienti a coprire la porzione di nave durante le operazioni di scarico, tali misure contrastano con l’Autorizzazione Unica Ambientale. Le procedure di scarico devono essere interrotte visto che non sono presenti le misure
minime previste, invece si sono visti lasciare camion mentre osservavo le operazioni dall’esterno».
 

Il verbale di denunzia dell’assessore Pippo Preti

 
 
 





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *