Carabinieri arrestano sedicenne con 5 chili di fumo a Palermo



Nel corso di un servizio di controllo del territorio e prevenzione, volto anche al contrasto dello spaccio di strada, i Carabinieri della Stazione Acqua dei Corsari di Palermo hanno tratto in arresto un giovanissimo per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il fiuto del cane Ron, pastore tedesco maschio di 7 anni, è stato determinante nell’individuazione di 5,5 chili di hashish diviso in 50 panetti, che era celato tra l’abitazione e le pertinenze nel popolare quartiere cittadino.
La Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni, ha disposto, in attesa della convalidadell’arresto, la misura cautelare carceraria, per cui per il sedicenne si sono spalancate le porte del “Malaspina”.

L’ingente quantitativo di droga, che immesso sul mercato del dettaglio avrebbe fruttato oltre 50000 euro, è stato sequestrato ed avviato al Laboratorio Analisi sostanze Stupefacenti del Reparto Operativo di Palermo per le rituali analisi ponderali e sostanziali.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *