Crisi di governo: Conte ottiene 156 voti favorevoli



A Palazzo Madama il premier Conte ottiene 156 voti a favore e resta in carica anche se si è lontani dai 161 della maggioranza assoluta. Sono 140 i voti contrari. 
Sono stati 321 i voti di ieri alla Camera.

“Che schifezza! Che pagina triste”. Così il leader della Lega Matteo Salvini ha commentato a Cartabianca i 156 voti a favore del governo. “Per arrivare alla maggioranza ora comprano altri cinque voti?”, ha detto, dopo aver appreso che i due senatori ritardatari – Ciampolillo e Nencini riammessi al voto dopo un ‘Var’ – hanno votato il “sì” alla fiducia.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *