Il sindaco di Messina Cateno De Luca annuncia le dimissioni



Il sindaco di Messina pronto a lasciare dopo la fine della ‘zona rossa’.

Cateno De Luca si dimetterà a breve. L’esuberante primo cittadino dello stretto, reso celebre dalle sue iniziative e dai toni forti con cui da sempre fa politica, ha ufficializzato il suo addio alla fascia tricolore in una lunghissima e articolata diretta Facebook, in cui “SCateno” ne ha avute per tutti. Le dimissioni – a detta del sindaco – verranno ufficializzate tra tre settimane, una volta finita la ‘zona rossa’.

Lo strappo arriva dopo settimane di tensioni nella politica cittadina per la gestione della pandemia, le polemiche infuocate con il direttore dell’ASP Messina Paolo La Paglia, con l’assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza, col presidente della Regione Nello Musumeci. Pesate anche la situazione epidemiologica della città e le criticate  ordinanze del sindaco emanate e poi ritirate.

De Luca si era preso 24h di tempo per riflettere, dopo aver fatto capire di essere pronto al passo indietro.

Neanche a dirlo, sui social si è scatenata la bufera per le parole del sindaco dello stretto. Molti sono i commenti a suo sostegno, tra chi lo vorrebbe ancora alla guida della città siciliana e chi ne caldeggia la “promozione” a presidente della regione, proprio al posto di Musumeci. Ma non sono mancati i commenti di critica, molti dei quali sono giunti dai sostenitori dell’attuale “governatore”, i quali hanno attaccato in passato e attaccano tuttora  “la scarsa serietà con cui De Luca si è da sempre interessato alla cosa pubblica”.

Insomma, se si tratta dell’ennesima boutade o se il primo cittadino messinese andrà fino in fondo (confermando le dimissioni) ce lo diranno le prossime ore. Per adesso, però, De Luca si gode il suo momento social, con gli occhi di tutta la Sicilia puntati su Messina.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *