Addio 2020, benvenuto 2021 con una speranza: un bimbo termitano appena nato e il vaccino anti-Covid

Condividi questo articolo

I migliori auguri per un 2021 che sia di rinascita e di buone notizie dalla redazione di Himera Live. Continuano gli aggiornamenti online

Condividi questo articolo




Addio al 2020: ci lasciamo alle spalle un anno difficile a causa dell’avanzare del Coronavirus che ha portato via tante persone a noi care, lasciando vuoti incolmabili, ai quali non è stato possibile dare loro l’ultimo saluto. Un anno che ha messo in ginocchio l’economia, a dura prova i rapporti sociali, lo stesso nostro modo di vivere la quotidianità.  Adesso, però, abbiamo il dovere e il desiderio di guardare, con speranza, al futuro.

Benvenuto, allora, 2021. La speranza oggi è felicità per una famiglia termitana: è nato poche ore fa Andrea Fusco, simbolo di gioia, una nuova vita arriva nella nostra comunità, simbolo di rinascita e amore (clicca qui per approfondire).

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha affermato: “Il 2021 sarà speriamo l’anno giusto per mettersi finalmente alle spalle questi mesi così difficili. Nel corso di quest‘anno potremo, finalmente contare su di un vaccino sicuro ed efficace, che ci restituirà alla normalità alle nostre vite”. Auguriamoci, dunque, che la campagna vaccinale proceda come da calendario e che la sensibilità di ognuno, nel rispetto delle regole, ci conduca a sconfiggere il temuto virus. 

Un anno difficile anche per chi fa informazione, con non poche difficoltà, abbiamo trasmesso notizie, sempre attendibili e preventivamente verificate. Un servizio attento, trasparente, libero, cercando di non cadere nel facile “tranello” di diffondere allarme tra i numerosi lettori.

Abbiamo informato tempestivamente i cittadini sui fatti più importanti legati al Covid 19 a livello nazionale, regionale e locale, abbiamo raccontato le storie, le persone. Auspichiamo di aver proposto agli attenti lettori anche la risoluzione di tanti piccoli e grandi problemi quotidiani, abbiamo sempre tenuto aperta la porta della nostra redazione alle istanze di chi si trovava in difficoltà. 

Rivolgiamo un augurio e un grazie all’Amministrazione Comunale, alle Forze dell’Ordine, ai Vigili del Fuoco, a tutti i Sanitari, alle Autorità religiose, alle Associazioni, agli enti impegnati nel volontariato e a tutti i nostri lettori: gli oltre 5 milioni di visualizzazioni ci danno modo di comprendere che il nostro lavoro è stato apprezzato. Sono sempre utili le vostre segnalazioni, grazie alle quali riusciamo ad essere presenti nel territorio e a raccontarlo. L’augurio è che il 2021 sia colmo di salute e serenità. 

Non sarà un anno facile, ma bisogna guardare avanti. Usciremo dalle zone rosse, arancioni o gialle, e piano piano  torneremo alla normalità. 

Ai nostri collaboratori di Himera Live, all’editore Vincenzo Chiara e al web master Salvatore Rizzico, un grazie e una dedica: «L’obiettivo del nuovo anno non dovrebbe essere quello di avere un nuovo anno. Piuttosto, dovremmo avere una nuova anima e un nuovo naso; piedi nuovi, una nuova spina dorsale, nuove orecchie e nuovi occhi». (Gilbert Keith Chesterton)

Buon 2021!

Il direttore responsabile di Himera Live, Laura Cianciolo




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *