San Mauro Castelverde in lacrime: ultimo saluto a Concetta Cannizzaro IL VIDEO




San Mauro Castelverde a lutto: oggi i funerali di Concetta Cannizzaro. Una comunità straziata dal dolore e dalle lacrime della perdita di una giovane vita spezzata precocemente da un malore che l’ha sottratta dai suoi affetti, dai suoi sogni, che le ha tolto la possibilità di realizzare tutti i suoi progetti.

Già ieri sera una  preghiera comunitaria ricordata con parole d’affetto. Oggi una celebrazione dove pensieri, sentimenti, musiche soavi d’inni contemplativi a Dio, si sono uniti per confortare la famiglia, i parenti ed amici stretti straziati. Tutti hanno presenziato, alcuni in silenzio, anche dai balconi. Ognuno ha voluto dare un un ultimo saluto prima dell’addio, della separazione che non si accetta.
La protezione civile, la Polizia Municipale, hanno gestito in sinergia e diligenza la grande folla.
Le parole di Monsignor Lanzafame, del parroco, don Francesco vogliono rincuorare:
“Concetta è nella luce! Natale è festa di luce, lei adesso vi vive, la  contempla in paradiso.
Abbiate paura di una vita sprecata e sbagliata che una vita breve ma piena di bene, aperta alla luce e alla gioia. Questo il testamento di Concetta che ha fatto del bene alla sua comunità, oggi ricordata da tutti, bella, buona, brava, amorevole. Stesse identiche parole pure degli anziani della casa di riposo verso i quali si prodigava. Non è un addio ma un arrivederci in Paradiso”.

La salma è uscita dalla chiesa accompagnata dalla nota canzone di Eros Ramazzotti “Sta passando Novembre”, dove fra le commoventi ed indicate parole del testo che dicevano: è per te, questo bacio nel vento, te lo manderò lì con almeno altri cento…
sono stati fatti volare centinaia di palloncini bianchi, alcuni con allegato un messaggio rivolto a Concetta per accompagnarla verso questo viaggio in cielo, dove sono stati risposti intimi sentimenti d’affetto. Concetta li leggerà certamente con il suo bel sorriso che l’ha contraddistinta sulla terra, “il più bello disegnato da Dio”, le hanno scritto gli amici su un grande cartellone.
Adesso potrà prendere per la coda una cometa girovagando nell’universo, essere libera di andare dove vorrà raggiungendo la meta alla quale è ora destinata, ovvero alla luce eterna…

così come aggiunge Eros facendolo intendere nella sua bellissima canzone.

Il video con i momenti più toccanti del funerale di oggi

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=ujFj3ZECHcI[/embedyt]

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!