Coronavirus, giovane termitano: “Ho il Covid 19, siate prudenti”

Condividi questo articolo






La notizia della positività al Coronavirus è stata comunicata dallo stesso ventitreenne termitano sul suo diario Facebook per sensibilizzare i suoi concittadini, soprattutto i giovani ed invitarli alla prudenza. “Il virus c’è e bisogna stare attenti”.

Il messaggio del giovane termitano su Facebook

Ragazzi non sono qui a scrivere cose belle o cose divertenti, voglio dirvi e faccio un annuncio a tutti quelli che se ne fregano del virus, ragazzi dopo tre giorni di dolori articolari, mal di gola, influenza e tosse chiamo il mio medico curante prenoto il tampone perché prima o poi dovevo entrare al lavoro… Stamattina vado a fare il tampone a pagamento la segretaria mi dice che alle 15:30 posso andare a ritirare l’esito, all’una e mezza mi arriva la chiamata della segretaria dicendomi che sono positivo al test del tampone, ragazzi in quel momento non ci volevo credere ma poi ho capito che parlava sul serio e non scherzava, subito chiamo il dottore, il dottore mi dice di stare in isolamento per dieci giorni che se ne fosse occupato lui. Adesso attendo aiuto, intanto devo rimanere a casa e non uscire per nessun motivo e chiedo a voi di essere prudenti e stare attenti perchè il Covid c’è e lo sto combattendo, ma non sarà lui a buttarmi giù… Un abbraccio a voi ❤️❤️❤️











Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *