Termini Imerese: arte e speranza nelle opere della termitana Graziella Canta FOTO

Condividi questo articolo






La termitana Graziella Canta vince il concorso di arte in onore di Claude Monet con l’opera “Route 66“. La giovane artista che realizza ritratti, quadri, murales, ha 36 anni e coltiva fin da ragazza la grande passione per l’arte.

«Ho sempre provato un amore incondizionato per l’arte – ha commentato Graziella Canta -. I miei compagni delle elementari si ricordano di me, a distanza di anni perché ero “l’artista mancina” della classe e mi pregavano per disegnare per loro. Quando disegno e dipingo mi sento felice, realizzata…Datemi pennelli, colori e una tela e io ci metto l’anima. Penso che in un mondo complesso e malato come il nostro, abbiamo bisogno di viaggiare con la fantasia per esplorare posti nuovi perché, secondo me, l’arte è la forma più alta della speranza».

Le foto

Himeralive.it-IMG-20200914-WA0082

Immagine 1 di 20










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *