Dissesto idrogeologico Valledolmo: in gara i lavori circonvallazione

Condividi questo articolo






Circa seicentomila euro per mettere in sicurezza un’area nevralgica del centro abitato di Valledolmo, in provincia di Palermo. Li ha stanziati l’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

La Struttura commissariale, diretta da Maurizio Croce, ha già provveduto a
pubblicare la gara per affidare i lavori che interesseranno, in
particolare, le vie Di Maria, Cascino e Vittorio Emanuele che
ricadono nella
periferia settentrionale del paese, nei pressi della scuola media e
a
ridosso della circonvallazione.
Da anni l’intera zona soffre di una diffusa fragilità, provocata
soprattutto dalle incontrollate infiltrazioni nel terreno delle acque
piovane che hanno innescato movimenti nelle fondazioni di una serie
di edifici. Alcuni di essi, a causa delle profonde lesioni subite,
sono stati abbandonati dai proprietari per motivi di sicurezza e
adesso l’obiettivo è quello di renderli nuovamente agibili.
Dovranno,
dunque, essere realizzate le necessarie opere di regimentazione per
convogliare i flussi e impedire il protrarsi delle dispersioni che
tanti danni hanno fin qui provocato, anche
nella sede stradale.
L’intervento servirà, inoltre, a rendere finalmente sicura la
transitabilità della stessa circonvallazione. Le
offerte, così come prevede il bando, potranno essere presentate
entro il prossimo cinque ottobre.










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *