Marocchino appena scarcerato tenta furto con un complice, due arresti

Condividi questo articolo






I carabinieri della compagnia di Partinico hanno tratto in arresto L.I., 31enne, cittadino marocchino e A.s. 25enne tunisino, entrambi domiciliati a Partinico e già noti alle forze dell’ordine, per tentato furto aggravato.  Nella trascorsa notte, i militari hanno sorpreso i due mentre cercavano maldestramente di scassinare un distributore di sigarette sito nel corso principale della cittadina, la dinamica del tentativo di furto è stata altresì confermata dalle telecamere di sorveglianza presenti sul posto.

Gli arrestati, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati ristretti in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida; solo ieri mattina A.s. era stato scarcerato per analogo reato, mentre L.i. è risultato essere gravato da provvedimento di espulsione dal territorio italiano.

 










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *