Sport a Termini Imerese: la RCS Volley Lab presenta progetto al bando “Fondazione per il Sud”

Condividi questo articolo






Lo scorso 16 luglio la RCS Volley LAB, quale “soggetto responsabile” ed associazione capofila, ha presentato un progetto denominato “Sport e Comunità” per la partecipazione ad un bando emanato dalla “Fondazione con il sud”, destinataria di parte degli utili che gli Istituti di Credito, per legge, accantonano ogni anno per una loro utilizzazione per scopi sociali.
Il bando in questione, denominato “L’importante è partecipare”, prevede uno specifico intervento nel settore dello sport.
Il progetto intende promuovere e sviluppare un’offerta sportiva multidisciplinare, integrata ed inclusiva che coinvolga persone che vivono sul territorio e che rigeneri luoghi e territori in un’ottica di condivisione e cura del bene comune, per avvicinare i cittadini di tutte le età allo sport diffondendo, attraverso lo sport, valori educativi e culturali che favoriscano la socializzazione positiva ed il successo nella formazione e nell’accesso al lavoro.
Esso nasce dalla formazione di una rete di realtà del terzo settore le cui attività rappresenteranno, appunto, il mezzo per la realizzazione delle finalità progettuali.

La rete risulta costituita, oltre che dalla RCS Volley LAB, dai seguenti soggetti “partners” del progetto:
Comune Di Termini Imerese
LICEO CLASSICO GREGORIO UGDULENA
AIPD Termini Imerese
Asd Abiola Basket Termini Imerese
Real Termini FutsalFutsal
A.S.D Sporting Termini
Legambiente Termini Imerese
Associazione di volontariato La Goccia

Tutte associazioni che svolgono da anni le proprie attività sul territorio di Termini Imerese. Infatti, il contributo del progetto permetterà l’inclusione di soggetti di fasce deboli all’interno delle strutture già esistenti di ciascuna associazione.

Per la realizzazione di queste attività e dell’intero progetto, che avrà una durata di tre anni, le associazioni, grazie al valido apporto e contributo fornito dal Comune di Termini Imerese, si avvarranno dei due impianti sportivi esistenti nel territorio e cioè della struttura geodetica “Polivalente” sita in Termini Imerese Bassa e del Palazzetto “Consales” sito in Termini Imerese Alta il cui uso, che continuerà ad essere concesso anche ad altre società sportive non facenti parte della citata rete, consentirà, appunto lo svolgimento delle attività progettuali.

Collateralmente a questo primario scopo il progetto prevede la rivalutazione di un impianto sportivo, nel nostro caso l’impianto Polivalente di Termini Bassa, come la sostituzione del telo di copertura dell’attuale tunnel geodetico, la conseguente revisione e adeguamento dell’impianto di illuminazione e di emergenza interna con relativa sicurezza, nonché alcuni interventi di riparazione ed impermeabilizzazione necessari nel sottopassaggio che collega la palestra agli spogliatoi.

Nella consapevolezza della efficacia del progetto in tutti i suoi contenuti che vanno dalla importante rete costituita grazie all’adesione del Comune di Termini Imerese, dell’Istituto d’Istruzione Superiore G. Ugdulena e delle valide Associazioni Sportive e di Volontariato, al contesto socio economico in cui si realizzerà l’attività progettuale ed alla riqualificazione impiantistica prevista, al fine di potere dare alla nostra martoriata Termini un piccolo contributo per una migliore qualità di vita dei nostri concittadini, ci auguriamo che il nostro progetto “Sport e Comunità” venga finanziato.

Comunicato RCS Volley Lab











Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *