Incidente all’Acquapark, dichiarata la morte celebrale per il palermitano di 26 anni

Condividi questo articolo






E’ stata dichiarata la morte cerebrale per Giovanni Albamonte, il giovane di 26 anni che si trova ricoverato in neuro rianimazione all’ospedale Villa Sofia dopo essere caduto da uno dei giochi dell’Acquapark di Monreale sbattendo la testa.

Il palermitano molto conosciuto al Capo la stessa sera dell’incidente domenica scorsa era stato trasferito dall’ospedale Ingrassia al reparto di Neuro rianimazione all’ospedale Villa Sofia.

 










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *