Controlli antidroga al porto di Palermo

Condividi questo articolo



Nei giorni scorsi i Finanzieri del 1° Nucleo Operativo Metropolitano in servizio al porto di Palermo, grazie anche all’impiego dell’unità cinofila “Mia” del Gruppo Pronto Impiego del capoluogo, hanno fermato due cittadini italiani appena sbarcati dalla motonave proveniente da Genova e trovati in possesso, complessivamente, di gr. 35 di sostanze stupefacenti.

In particolare, il primo passeggero è stato trovato in possesso di circa 34 grammi di marijuana ben occultati all’interno di una busta di cellophane custodita in uno zaino al seguito. Per tale motivo è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria per detenzione di sostanze stupefacenti.

Il secondo passeggero, dopo la segnalazione dell’unità cinofila, consegnava spontaneamente ai Finanzieri circa 0,80 grammi di hashish detenuti sulla persona per uso personale ed è stato segnalato alla Prefettura competente.






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *