Covid-19: guarito il soccorritore del 118 di Bagheria, presto tornerà al lavoro

Condividi questo articolo

È guarito l’autista soccorritore del 118 di Bagheria che quindici giorni fa era risultato positivo al covid-19

Condividi questo articolo



È guarito l’autista soccorritore del 118 di Bagheria che quindici giorni fa era risultato positivo al covid-19. 
Il cinquantanovenne che lavora presso il nosocomio termitano “Salvatore Cimino” da domani potrà tornare a lavorare.
“Lo aspettiamo a braccia aperte”, fanno sapere i colleghi.

Il tampone

L’uomo era risultato positivo  ai due tamponi effettuati nell’ambito dei controlli effettuati a tutto il personale sanitario. Il cinquantanovenne, infatti, non  presentava nessun sintomo. 
A seguito del riscontro del tampone positivo è scattata subito la prassi di protocollo usata in questi casi: risalendo a tutte le persone con cui era entrato in contatto, che per fortuna non diedero nessuna conseguenza.

L’uomo ha trascorso il periodo di quarantena in casa.
Fortunatamente nessuno membro della sua famiglia è stato contagiato.

 






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *