Aggredisce la madre per l’ennesima volta, 24 enne arrestato dai carabinieri

SONY DSC

Condividi questo articolo


Nella trascorsa notte i carabinieri di Belmonte Mezzagno hanno arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, un 24enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine.
I militari, su indicazione della Centrale Operativa, sono giunti in un’abitazione del centro del paese dove era stata segnalata un’aggressione, trovando il giovane intento a picchiare la madre con calci e pugni.
La donna, grazie all’intervento tempestivo dei Carabinieri, è stata trasportata presso la guardia medica dove le sono stati riscontrati traumi e lesioni. Da diversi mesi il 24enne maltrattava e vessava la madre fisicamente e verbalmente. Per cui il ragazzo veniva tratto in arresto e tradotto presso la casa circondariale “Cavallacci” di Termini Imerese. Alla donna è stata anche prospettata la possibilità di essere sistemata in una struttura protetta, ma la stessa, sentendosi ormai al sicuro, ha preferito rientrare presso la propria abitazione.

La “Rete Antiviolenza Carabinieri di Palermo” è composta da trenta militari del Comando Provinciale, selezionati per particolari attitudini personali e professionali;
la raccomandazione, rimane quella di denunciare sempre i comportamenti violenti, per poter aiutare e tutelare la vittima di maltrattamenti.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *