Covid-19: a Valledolmo annullata la fiera zootecnica

Condividi questo articolo

La grave pandemia del Covid 19 ha purtroppo innescato un effetto “domino” su molti settori, uno su tutti le feste patronali e le fiere zootecniche, tra queste quella di Valledolmo.

Condividi questo articolo






Di Giuseppe Mesi

La grave pandemia del Covid 19 ha purtroppo innescato un effetto domino su molti settori, uno su tutti le feste patronali e le fiere zootecniche, tra queste quella di Valledolmo. Quest’ultima si tiene nei giorni che vanno dal 2 al 4 maggio, manifestazione che mira al rilancio dell’ agricoltura in genere, ai prodotti tipici del territorio e alla vendita di attrezzature che vengono impiegate per rendere la terra più coltivabile. Una vera e propria finestra che richiama appassionati da ogni parte della Sicilia.

Tante sono i momenti d’intrattenimento con spettacoli magistralmente eseguiti dai cavalli guidati dai loro cavalieri.

La fiera Zootecica di Valledolmo nel corso degli anni ha dato grandi risultati grazie anche a tutti i partecipanti e all’amore che hanno per le proprie tradizioni, incentivando così l’Amministrazione comunale a mettere in atto progetti che mirano a garantire un economia più forte.

Tutti gli organizzatori si dicono molto rammaricati per l’annullamento dell’evento, ma il buon senso prevale per potere limitare la diffusione del contagio da covid 19.

Molti sono i paesi dell’entroterra siciliano che per posizione geografica vivono di ciò che la loro terra produce, una risorsa fondamentale per le piccole comunità che ne fanno parte.

Per rimanere aggiornati visitare la pagina Facebook comune di Valledolmo

Pagina Facebook “giornate agricole Valledolmo”

 

 










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *