Regione, 7,5 milioni di euro per Bellolampo, Sicilia Futura per Italia Viva: “Ascoltato il nostro appello”

Condividi questo articolo

“Sicilia Futura – Italia Viva da diverso tempo ha lanciato un grido di aiuto a sostegno della Rap, auspicando un intervento del governo della Regione Siciliana, oggi 1 maggio dal Parlamento Regionale è arrivato un importante riscontro”, afferma il capogruppo Gianluca Inzerillo insieme ai consiglieri dello stessi gruppo Ottavio Zacco, Giusi Russa e Catia Meli.

Condividi questo articolo

Sicilia Futura – Italia Viva da diverso tempo ha lanciato un grido di aiuto a sostegno della Rap, auspicando un intervento del governo della Regione Siciliana, oggi 1 maggio dal Parlamento Regionale è arrivato un importante riscontro“, afferma il capogruppo Gianluca Inzerillo insieme ai consiglieri dello stessi gruppo Ottavio Zacco, Giusi Russa e Catia Meli.

In più occasioni abbiamo sollecitato un sostegno alla regione per affrontare le spese sostenute per la copertura degli extracosti causati dalla chiusura della discarica di Bellolampo che ha costretto Rap a conferire rifiuti fuori dalla provincia di Palermo“, aggiungono.

Ringraziamo il deputato regionale Edy Tamajo per aver portato la nostra istanza all’interno del Parlamento Siciliano insieme al gruppo parlamentare di Italia Viva“.

La concessione di un contributo straordinario in favore del comune di Palermo pari a 7.5 milioni di euro, consentirà una gestione in ordinario dei rifiuti urbani nella piattaforma di Bellolampo in piena sicurezza scongiurando episodi negativi per l’ambiente poiché si opererà sin da subito alla gestione delle vasche“, conclude il gruppo consiliare Sicilia Futura per Italia Viva.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *