Inchiesta su onlus “Cuore Giovane”, la Seus: “Al via azione disciplinare nei confronti dei nostri due dipendenti”

Condividi questo articolo

In merito all’operazione di questa mattina della Guardia di Finanza che ha visto coinvolta la onlus Cuore Giovane si è espressa con una nota la Seus che “avvierà subito un’azione disciplinare per la sospensione dei propri due dipendenti coinvolti nell’inchiesta della Procura sulla “Onlus Cuore Giovane””.

Condividi questo articolo



In merito all’operazione di questa mattina della Guardia di Finanza che ha visto coinvolta la onlus Cuore Giovane si è espressa con una nota la Seus che “avvierà subito un’azione disciplinare per la sospensione dei propri due dipendenti coinvolti nell’inchiesta della Procura sulla “Onlus Cuore Giovane”“.

Siamo pronti anche a costituirci parte civile in un eventuale processo, poiché secondo le indagini della Guardia di Finanza la frode contestata sarebbe pure ai nostri danni”, sottolineano dalla società consortile che cogestisce il servizio di emergenza-urgenza 118 in Sicilia.

 

LEGGI ANCHE:

https://www.himeralive.it/2020/04/30/gdf-pa-operazione-trasporti-pericolosi-foto/





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *