Ristoratori e Barbieri termitani consegnano le chiavi dei locali al commissario straordinario

Condividi questo articolo






Ristoratori e barbieri termitani hanno consegnato le chiavi dei locali al commissario straordinario. 
La consegna è avvenuta davanti alla sede storica del comune di Termini Imerese nella mattinata di oggi. Presenti, inoltre, anche alcuni barbieri termitani, che hanno aderito all’iniziativa. 

Oltre le chiavi, i ristoratori hanno consegnato anche il manifesto del Movimento Imprese Ospitalità, all’interno del quale è possibile leggere i punti che richiedono maggiore attenzione.
Il Commissario Straordinario ha accolto le richieste degli imprenditori e si è reso disponibile a rispondere ad alcune domande poste dai presenti. 
Di seguito la lista degli imprenditori aderenti, estratti dal manifesto del Movimento Imprese Ospitalità e il video della consegna delle chiavi.

Gli imprenditri aderenti

  • La Lanterna (T. Imerese) di Cinzia Macaluso
  • Alla Buon’Ora (T. Imerese) di Marco Onizzi
  • Country House Cafè (T. Imerese) di Giuseppe e Carmine
  • Cavalluccio Marino (Trabia) di Tommaso Napoli
  • Il Bragone (T. Imerese) di Marianna e Donatella 
  • Caffetteria 28 (T. Imerese) di Paola Parisi
  • Le Officine (T. Imerese) di Laura e Fabio
  • Moby Dick (T. Imerese) di Giuseppe Caltabiano 
  • La Piazzetta dei Sapori (T. Imerese) di Danilo Di Fatta
  • Ron e Salvo (T. Imerese) di Fabio Cappadonia
  • Venti Venti (T. Imerese) di Alberto Bruni 
  • Bar del Vicolo (T. Imerese) di Antonio Pusateri 
  • Ameterra (T. Imerese) di Roberto Torregrossa 
  • Il Crogiolo (T. Imerese) di Francesco e Antonella 
  • Santi e Peccatori (T. Imerese) di Massimiliano Sciascia 
  • Jolly Roger (T. Imerese) di Giovanni 
  • Il Chioschetto (T. Imerese) di Fabrizio Vanoli 
  • Pepe Nero (T. Imerese) di Ornella Dionisi
  • Antico Vicoletto (T. Imerese) di Schillaci Giuseppe
  • I Cinque Sensi (Campofelice di Roccella) di Mario e Noemi 
  • Makanan (Campofelice di Roccella) di Rosolino Interbartolo 
  • Secondo Tempo (T. Imerese) di Salvo Campagna
  • Menefod Burger Park (T. Imerese) di Gaetano Alioto
  • Ricci e Capricci (Aspra) di Maurizio Panzica
  • Lorenzini Gelateria Bar (Aspra) di Maria Giovanna Greco
  • Il Corallo (Sant’Elia) di Andrea e Simone
  • Bar Tre Stelle (T. Imerese) di Nino Pusateri 
  • Calapisci
  • Baglio Himera di Mario Genove
  • Al Nespolo (Trabia) di Giuseppe D’Aniello 
  • Roccaforte alla Fontanella (Aspra) 
  • Friggitoria Palumbo (Aspra) di Giuseppe Palumbo
  • Il chiosco dei F.ll Sardina (Aspra) di Giuseppe Sardina
  • Pub Shagu’ (T. Imerese) di Ciro e Abbruscato 
  • Canapoi (Bagheria) di Ezio Fontana
  • Gilgamesh Pub (Bagheria) 
  • Gran Caffé Opera (T. Imerese) di Angelo Pusateri
  • Ulivo (Trabia) di Salvatore Vitale
  • Antico Chiosco (Bagheria) di F.ll Buglisi
  • Sapore di Mare (Aspra) di Salvo Russo
  • Il Chioschetto (T. Imerese) di Fabrizio Vanoli 

I punti chiave del manifesto del Movimento Imprese Ospitalità

Sono 18 i punti chiave presenti all’interno del manifesto del Movimento Imprese Ospitalità, che si dividono in:

  1. Prestito Garantito
  2. Utenze
  3. Sospensione e/o riduzione delle imposte
  4. ISA
  5. Agenzia della riscossione
  6. Motoria
  7. Fondo perduto
  8. Canoni di locazione immobiliare
  9. Tributi locali
  10. Contratto di lavoro (che comprende la cassa integrazione e i voucher)
  11. Detassazione e de-contribuzione della 13° e della 14° mensilità
  12. Nuovi bandi
  13. Sospensione della segnalazione in centrale rischi e nei S.I.C. delle PMI
  14. Sospensione Durc
  15. Eliminazione del decreto Bersani-Visco
  16. Iper ammortamento semplificato 
  17. Dichiarazione di fallimento
  18. Contributo sanitario

Il video










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *