“Bella ciao” eseguita dal pianista di Petralia Sottana Samuele Librizzi

Condividi questo articolo

Oggi la festa del 25 aprile, l’anniversario della Resistenza, giornata nella quale si rende omaggio ai partigiani di ogni fronte che a partire dal 1943 contribuirono alla liberazione dell’Italia.

Samuele Librizzi, giovane pianista di Petralia Sottana, esegue in occasione dei festeggiamenti di tale ricorrenza:”Bella Ciao” – Piano Version ( S.G.L. ).

L’immagine utilizzata nel video contiene una delle opere più celebri di Bansky :

” Il lanciatore di fiori ” .
Il Montaggio’ Arrangiamento e l’esecuzione Musicale sono sempre di Samuele G. Librizzi.

Una musica per ricordare, per meditare, per sentirsi vicini anche ora. Dopo tanto tempo si è giunti ad una nuova lotta dove si è chiesto  il coraggio e soprattutto la pazienza di aspettare. Ma noi uomini del 2020, siamo davvero pronti per “essere liberati”? Il nemico, il virus, ci ha rilegati in  casa per molto tempo ma non è solo il Covid-19 il problema dell’uomo, lo è anche la sua apatia, la sua frivolezza nel vivere spesso senza coscienza, senza valorizzare con gioia la bellezza della sua normalità, fatta di semplici gesti, abitudini, relazioni, prima scontati e resi banali. Ora, privato persino dello spazio che ha attorno.Il tempo è stato un lungo silenzio d’inverno d’espiazione, una notte infinita che probabilmente avrà portato dei consigli. Ma è stato sufficiente per il veder sorgere la primavera della vera speranza che farà rinascere  l’uomo nuovo e finalmente, davvero libero?

Il video:





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *