Arrestato a Palermo giovane spacciatore di 19 anni

Condividi questo articolo

Gli agenti della polizia di Palermo hanno arrestato P.S., 19enne della Zisa , poiché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L’arresto è stato effettuato, congiuntamente, dai “Falchi” della sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” della Squadra Mobile e dai colleghi del Commissariato di P.S. “Zisa-Borgo Nuovo”
Equipaggi di entrambe le articolazioni investigative avevano approntato, ieri sera, un disposistivo di contrasto allo spaccio su strada, in una delle porzioni cittadine più ampie e che, nel recente passato, era già stata interessato da episodi di spaccio “al dettaglio”: la “Noce” ed i suoi dintorni.
Le pattuglie in abiti “civili” hanno pelustrato le strade del quartiere ed hanno sorpreso, in via Lancia di Brolo, un giovane, appunto P.S., noto per i suoi numerosi precedenti che stazionava su strada senza alcun apparente motivo ed in modo guardingo.
Quando gli agenti si sono accreditati, il malvivente ha cercato di dileguarsi ma è stato raggiunto e bloccato. E’ stato trovato in possesso di una dose di cocaina e di 180, 00 euro, plausibile provento dell’illecita attività..Sarebbe stato lo stesso giovane a confermare agli agenti come la sua presenza su strada fosse legate allo spaccio di stupefacenti. Fra l’altro, a breve distanza, occultati nei pressi delle ruote anteriori di una vettura parcheggiata, sono state trovate 6 dosi di marijuana
Il giovane, su cui gravava già un obbligo di dimora nel comune palermitano, è stato tratto in arresto ed indagini sono in corso per risalire a suoi “fornitori” ed eventuali complici.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *