Il covid19 non ha limiti geografici: anche Alcara Li Fusi ha i suoi contagiati

Condividi questo articolo






Nei giorni scorsi un uomo di 43 anni, dopo esser stato trasportato dal Seus-118 all’ospedale Cutroni Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto è risultato positivo al Covid-19. Adesso giunge notizia che l’esito dei tamponi, cui sono stati sottoposti i componenti dell’intero nucleo familiare, disposti dalle autorità competenti, ha dato esito positivo anche per il fratello.

Il paziente zero del loro nucleo familiare si pensa possa essere stato contagiato a Palermo, luogo dove lavora.

Giuseppe Mesi








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *