Emergenza Coronavirus: il consigliere Chiara: “Bisogna differire il pagamento della Tari”

Condividi questo articolo



In piena emergenza Coronavirus interviene il consigliere comunale Anna Chiara sul tema legato al pagamento delle tasse comunali.

“Siamo in piena emergenza ma è bene differire il pagamento della Tari 2020 e gli altri tributi locali – ha detto Anna Chiara -. Perché in quasi tutti i Municipi la sospensione è già operativa e a Termini Imerese ancora no? Signor Commissario straordinario se ci sei batti un colpo.

In esecuzione delle nuove disposizioni previste dal Governo nazionale sul differimento dei termini di riscossione dei tributi, si chiede dunque Al Commissario straordinario del Comune di Termini Imerese di voler disporre la sospensione del termine di scadenza della prima rata della Tari, inizialmente prevista in questi giorni prorogandola a dopo la fine dell’emergenza coronavirus. 
Si chiede altresì di differire anche i pagamenti di imposte e di tributi per tutti i cittadini e per le attività commerciali e produttive vista l’emergenza dovuta al coronavirus”. 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *