Fratelli d’Italia: “Termini Imerese ha bisogno di chiarezza, appello al commissario”

Fratelli d’Italia
Condividi questo articolo



“Termini Imerese è nel caos, ha bisogno di chiarezza, essere presa per mano e guidata” con questa frase i Consiglieri Comunali di Fratelli d’Italia lanciano un appello al Commissario Straordinario al Comune. “Le mattine, tutte le mattine, ci svegliamo con una emergenza e c’è bisogno di chi si assume le responsabilità amministrative per risolvere i problemi” continuano Licia Fullone e Giuseppe Di Blasi “una presenza costante nel Palazzo di città è indispensabile”.


Inoltre i cittadini sono nel panico a causa di messaggi contraddittori da parte di chi ha la responsabilità di governo “sul Coronavirus bisogna essere chiari e dire ai cittadini, e agli amministratori, le cose come stanno. La gente pretende la verità…. non possiamo mandare messaggi equivoci o contraddittori” attacca FDI “ieri abbiamo avuto una versione sul caso di contagio in città ma apprendiamo una versione diversa dalla stampa che ha buttato nel panico i cittadini”. I Consiglieri Di Blasi e Fullone chiedono “rispetto per Termini Imerese, verità e chiarezza. Quella chiarezza che tutti i cittadini si aspettano da chi li governa” e concludono “se il Commissario non ritiene di poter assolvere il suo compito, dia un segnale di grande responsabilità verso questa comunità che sta soffrendo, si rechi dal Presidente della Regione e si dimetta!”. Per il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia Termini Imerese “ha bisogno, in questo momento, di una persona sempre presente al Palazzo di città”Ma 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *