Stop al pagamento delle strisce blu, le richieste del consigliere Selvaggio: “Urge sanificazione strade e luoghi pubblici”

Condividi questo articolo






Il commissario straordinario del comune di Termini Imerese, Antonio Lo Presti, con apposita ordinanza, in linea con le misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid 19, ha disposto la sospensione temporanea della sosta a pagamento (cosiddette strisce blu), dal prossimo 16 marzo e fino al 3 aprile, in tutto il territorio comunale. La questione è stata sollevata anche dal consigliere comunale Rino Selvaggio che nei giorni scorsi aveva sollecitato il commissario per sospendere in questo periodo d’emergenza la sosta a pagamento.

(Il consigliere comunale Rino Selvaggio)

Lo stesso consigliere Selvaggio è intervenuto con una nuova lettera per chiedere la disinfestazione e la sanificazione delle strade e luoghi pubblici comune di Termini lmerese e la fornitura prodotti Igienico Sanitari famiglie meno abbienti.

La lettera del consigliere Rino Selvaggio con sollecito urgente per disinfestazione e sanificazione strade

Al Comune di Termini lmerese Comm. Straordinario dott. Lo Presti
Al PREFETTO di PALERMO Dott.ssa Antonella DE MIRO email: prefettura.palermo@interno.it
Al Presidente della Regione Siciliana Dott. Nello MUSUMECI

Oggetto: Sollecito URGENTISSIMO per disinfestazione e sanificazione delle strade e luoghi pubblici Comune di Termini lmerese.
“Fornitura prodotti Igienico Sanitari famiglie meno abbienti”.

In qualità di consigliere comunale per il Comune di Termini lmerese, mi preme rappresentare alle autorità in indirizzo, ognuno per le proprie competenze che, la cittadinanza tutta lamenta il mancato intervento di disinfestazione e sanificazione di tutte le strade marciapiedi e luoghi pubblici della Città del Comune di Termni lmerese, anche in considerazione dei più recenti studi scientifici fatti sul CoDIV19 circa la sua resistenza su tutte le superfici compreso l’asfalto del manto stradale.

E’ inammissibile né tantomeno comprensibile che il sig. Commissario Straordinario dott. Antonino Lo Presti non abbia ancora disposto un intervento in tal senso.

La sanificazione delle strade e luoghi pubblici è un atto che serve ad annientare e nel contempo a prevenire una ulteriore diffusione del così detto CORONAVIRUS.

Questo Virus come tutti sappiamo, è riuscito a mettere in ginocchio la nostra nazione “Italia” e continua a farlo diffondendosi a macchia d’olio anche nel resto del mondo e ad oggi l’unica terapia ritenuta efficace è la prevenzione e la limitazione al massimo di ogni rapporto di socialità e la pulizia e sanificazione di tutti gli ambienti privati e pubblici.

Caro sig. Commissario, mi rivolgo con toni forti a lei per sensibilizzarla ad intervenire poiché, le sue funzioni di Commissario straordinario in sostituzione del Sindaco, ahimè dimissionario, la investono delle responsabilità di massima autorità sanitaria della nostra città, quindi a garanzia della Vita di tutti i consociati, la invito a voler disporre tutti gli interventi richiesti, mirati alla tutela della salute pubblica di tutti i cittadini della città che lei sta amministrando.

Si sollecita altresì un maggior controllo delle forze di Polizia tutte “Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Fianza, Polizia Penitenziaria, Polizia Municipale” a far rispettare le direttive impartite nel D.P.C.M. diretto a prevenite il contaggio da CODIV19.

Inoltre, mi preme invitarla a considerare un intervento mirato per tutte quelle famiglie in difficoltà, ai meno abbienti, provvedendo a distribuire loro ove necessario, attivando gli uffici preposti, una fornitura di prodotti igienico sanitari per poter sanificare i luoghi di residenza.

Restando in attesa di URGENTISSIMO riscontro, si coglie l’occasione per porgerLe cordialità.

Termini lmerese lì 16/03/2019

Il Consigliere Comunale
Calogero Selvaggio











Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *