Covid-19: è emergenza partite iva

Condividi questo articolo






L’ Emergenza Covid-19 ha creato situazioni straordinarie che meritano attenzione e misure straordinarie. Per questo motivo “Partite Iva insieme per cambiare”, gruppo di protesta nato su facebook, ha inviato una missiva di richieste urgenti per far fronte all’emergenza indirizzata al Governo, Regioni e Comuni.

Tra le varie richieste di carattere economico, la più importante è di carattere sanitario ovvero la possibilità per tutte le partite iva di potersi difendere dal virus come del resto il Governo ha consigliato invitando gli italiani a non muoversi ovvero restare a casa!

Dalle dichiarazioni apprese ieri sera dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, siamo ben felici che questo sia stato concesso e quindi vogliamo accordare i due giorni richiesti dal ministro Gualtieri per le misure economiche. Leggeremo poi attentamente il decreto che emaneranno, ma, se le nostre richieste non saranno soddisfatte, torneremo già il giorno dopo con azioni di protesta cercando di riunire sempre più partite iva. Ribadiamo che la nostra categoria non ha ammortizzatori sociali, le imprese muoiono giorno dopo giorno e non possono permettersi di aspettare i tempi della burocrazia e dei governanti. Meritano una strada privilegiata per interventi mirati a salvare non solo le imprese, ma l’intero sistema economico italiano. Vogliamo ribadire che “Partite Iva insieme per cambiare” non è un partito politico, ma un gruppo di protesta, per questo uniamo la voce di 300.000 imprenditori e artigiani di ogni settore e categoria. Siamo nati per combattere l’estenuante pressione fiscale che attanaglia le nostre imprese che da sempre sono il motore dell’economia italiana.

Associazione Partite Iva Insieme per Cambiare

Il Presidente Nazionale Giuseppe Palmisano

 











Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *