Coronavirus: manca il sangue per le trasfusioni, appello ai siciliani

Condividi questo articolo






Donare il sangue al tempo del Coronavirus

di Mimma Culotta

L’appello arriva da tutti i medici e responsabili dei centri di raccolta e donazione sangue d’Italia, ma anche della Sicilia e dalla provincia di Palermo che hanno notato un enorme calo delle donazioni. In data odierna il ministero della Salute tramite una circolare comunica che la donazione può essere effettuata tramite prenotazione telefonica presso le locali associazioni Avis affinchè vengano rispettate tutte le misure di sicurezza per i donatori .

In un momento dove tutte le attenzioni mirano al coronavirus, alle regole suggerite sui comportamenti da adottare per far sì che possa essere fermato, non bisogna perdere di vista e trascurare tutte le emergenze di sala operatoria, soprattutto per chi è carente di piastrine e globuli rossi ed in particolare per tutte le malattie ematiche. Da sempre “donare” è sinonimo di amore per chi combatte ogni giorno per sconfiggere le infinite battaglie della vita.

L ‘importanza della donazione del sangue: l ‘appello dei medici responsabili delle strutture

di Giuseppe Mesi

Tutti i donatori di sangue possono continuare a donare il sangue e recarsi presso i centri di raccolta: tale azione rientra tra le necessità più importanti di sempre.  Un sentito appello arriva dal responsabile del servizio di trasfusioni sangue e talassemia dell’ospedale di Sant’Agata di Militello , il dott. Gaetano Roccamo, che chiede di non interrompere la donazione a causa del coronavirus. Il medico pilastro del distretto rassicura che verranno rispettati tutti i protocolli dei donatori . La criticità del momento deve sensibilizzare di più.

Il dottore Roccamo riconosce che si sta assistendo a un calo notevole delle donazioni ed è assolutamente fondamentale garantire la disponibilità degli emocomponenti per tutte le emergenze di sala operatoria, per i pazienti con piastrine e globuli rossi bassi. La donazione è sicura e non implica alcun rischio.

 









Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *