Coronavirus, detenuti tentano rivolta al carcere “Cavallacci” di Termini Imerese

Condividi questo articolo






Circa venti detenuti avrebbero tentato una rivolta anche nel carcere “Cavallacci” di Termini Imerese. Il tentativo è stato subito placato e la situazione è rientrato poco dopo.

Sul posto, come si può notare dalle foto gli agenti della Polizia antisommossa ed i carabinieri. La rivolta ha visto il suo apice a Palermo, al carcere Pagliarelli dove un inviato di Himeralive.it ha raccolto i malumori dei familiari dei detenuti.

 

 

 

 










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *