Coronavirus: a Termini Imerese i supermercati attivano misure dettate dal governo nazionale

Condividi questo articolo

A seguito delle nuove norme restrittive diffuse per limitare la diffusione del coronavirus, anche i supermercati di Termini Imerese si adeguano. Le norme, utili per tutelare la sicurezza dei clienti e dei lavoratori prevedono il divieto di assembramento e di tenere la distanza minima di un metro.

I supermercati di Termini Imerese stanno attuando tutte le misure necessarie. Come si vede dalle foto (in alto in  gallery), un noto supermercato della città ha segnato a terra il limite entro il quale sostare in fila alla cassa. Inoltre, sono costanti le  raccomandazioni da parte del personale su come rimanere in fila rispettando la distanza di sicurezza di un metro ed evitare di stare troppo vicino in negli stessi reparti.
In altri supermercati della città il personale è stato ridotto, così come le casse aperte. Le operatrici di cassa usano i guanti in lattice. Ciò avviene anche in numerosi negozi della città. Inoltre, molti esercizi commerciali, oltre le banche, fanno entrare solo un numero limitato di persone.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *