Cane testato positivo per coronavirus. Il cane di una donna infetta dal coronavirus è stato messo in quarantena

Condividi questo articolo






Cane testato positivo per coronavirus. Il cane di una donna infetta dal coronavirus è stato messo in quarantena a Hong Kong dopo che i campioni prelevati dall’animale erano risultati positivi al coronavirus. Lo hanno annunciato venerdì le autorità, sebbene non vi sia alcun rischio di contagio da parte dell’animale.

 

Il cane non ha sintomi della malattia, ha affermato il Ministero dell’agricoltura, della pesca e della protezione ambientale di Hong Kong. Ma “i campioni prelevati dalle cavità nasali e orali sono stati testati debolmente positivi per il virus Covid-19”, ha detto un portavoce, che non ha specificato cosa inizialmente ha spinto le autorità a eseguire test sul animale. Il cane è stato recuperato mercoledì a casa del suo proprietario, una donna di sessant’anni che l’aveva visto testare positivo e ricoverata in isolamento. Non ci sono prove che animali come gatti o cani, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, possano trasmettere il virus all’uomo, ma il ministero ha stimato che gli animali domestici di persone infette dovrebbero essere messi in quarantena per 14 giorni in rifugi dedicati. Il capo dei servizi sanitari dell’ex colonia britannica, Sofia Chan, ha dichiarato che saranno condotti ulteriori test sul cane, che rimarrà in isolamento fino a quando non sarà “testato negativo”.Hong Kong ha 93 casi di coronavirus, inclusi due morti.








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *